14608948_1274709949260407_5977934727334021180_o

#CODING #LEGGE

Marta sui codici

Classe 93, innovatrice di origine milanese così appassionata di tecnologia che riuscirebbe a spiegare il blockchain anche ad un bambino!

Marta Ghiglioni inizia a programmare siti web già al liceo, ma invece di iscriversi ad ingegneria informatica, stupisce tutti, iscrivendosi a Giurisprudenza.

Se l’univocità del codice era quello che la affascinava dell’informatica, erano tutte le possibili interpretazioni dei codici del diritto e la complessità  del dibattito che l’avevano spinta a scegliere questo indirizzo.

Negli anni dell’università lavora sodo continuando ad interessarsi alla protezione dei dati sensibili, ai database distribuiti e alla crittografia che diventano gli elementi chiave per scrivere il suo progetto per Singularity University edizione 2016. Un’esperienza intensiva di 20 settimane all’università della Silicon Valley a contatto con 80 persone di 40 paesi diversi con l’obiettivo di realizzare, grazie alle tecnologie esponenziali, un impatto su almeno un miliardo di persone.

L’esperienza alla Singularity University e il suo progetto che grazie alla Blockchain lega i due codici, quello del diritto con quello della programmazione, la ha portata a raccontare la sua storia al TED di Novara e di Brescia e a diventare parte del Leadership Team di SingularityU Milan, prima guidato da David Orban.

Il motto di Marta è che non esiste qualcosa che non si possa imparare. Per programmare non devi essere un genio. Ci vuole solo curiosità , impegno ed un po’ di internet.

Per questo non bisogna chiudersi negli stereotipi, se studi filosofia all’università dopo che lavoro farai? Oggi i più grandi esperti di intelligenza artificiale al mondo sono dei filosofi!

E’ così è possibile costruire la propria nicchia, proprio come ha fatto Marta Ghiglioni, che coniugando i suoi studi con la sua più grande passione è riuscita a vincere una borsa di studio per una delle più importanti università  al mondo e a lavorare, fin da giovanissima, per un grande gruppo bancario europeo. In bocca al lupo Marta per le tue prossime avventure😊

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.